Principali destinazioni

Collezione Autunno

Colori e profumi per emozioni uniche
 
Olimpia
Composto
Scomposto
Lineare
Autunno arancio
Explosion
Ricci e Capricci
Calliope
Scaldami il cuore
Delizioso Autunno
Fantasioso
Colori d'Autunno
Rustiche delizie
Scrigno autunnale
Eulalia
Super
Chic
Intensa
Passione
Ambra
Persefone
Demetra
Giunone
Armonico
Poesia in fiore
Andromeda

Balconi e giardini d’autunno

La vera e propria stagione del giardinaggio avviene solitamente fra la primavera e l’estate e, a partire dalla metà di ottobre molte piante si avviano verso il riposo vegetativo. L’autunno è una stagione perfetta, anche se transitoria, per comporre dei bouquet autunnali. Con le loro sfumature giallo oro, i coreopsidi sono fiori autunnali che garantiscono lo spettacolo del loro colore fino alle prime gelate. Un fiore autunnale come il crisantemo (che purtroppo è considerato un fiore da cimitero) si declina in tutte le sue sfumature di giallo, di bianco, di rosso vivo passando anche per colori come il rosa o l’arancio. Anche i gerani dal colore blu vivace fioriscono dopo l’estate e sono fiori di settembre. L’Aster è il fiore autunnale per eccellenza, ricorda le margherite, e il suo colore dominante è il giallo. La sua fioritura può durare fino alla fine di novembre, o anche dicembre. Per quanto riguarda l’esposizione, l’Aster ha bisogno di molta luce e il terreno deve restare fresco, quindi occorre annaffiarlo in piccole quantità per evitare che si crei un eccesso di umidità. La dalia fiorisce nel mese di giugno, ma prosegue la sua fioritura anche nei mesi autunnali e invernali, ma per assicurare una fioritura invernale è bene mantenere la terra umida.
Non bisogna quindi rinunciare interamente a godersi le belle piante per balcone o da giardino. Magari ci si pensa meno, se ne prende meno cura, ma numerosi fiori in ottobre hanno una fioritura che colpisce per colori e sfumature. Ci sono molti fiori in grado di abbellire il vostro giardino e il vostro balcone e costituiscono anche un’ottima idea per le composizioni autunnali, regalo sempre apprezzato con il manifestarsi della stagione fredda.

Piante da balcone autunnali e invernali

Ci sono due varietà di piante autunnali per il balcone o per il terrazzo: il brugo (calluna vulgaris), che fiorisce tra la fine dell’estate e l’autunno, e il brugo alpino (erica carnea) che fiorisce dall’inizio della stagione autunnale e per tutti i mesi invernali. Le due specie si possono combinare in maniera armonica e il risultato sarà una bella composizione autunnale da esterno. Si tratta di piante autunnali che possono essere messe in un vaso con la terra ben drenata e si annaffieranno regolarmente fino a quando la pioggia non sarà abbondante. Una pianta stagionale autunnale che regala molte soddisfazioni è il Sedum Spectabile, una pianta grassa da giardino e che può essere coltivata in vaso. I suoi fiori, composti da tanti piccoli petali stellati, virano da un rosa chiaro al fucsia, ma alcune varietà sono bianche o anche gialle, durante la stagione invernale potrete lasciare riposare la pianta senza cure particolari fino all’arrivo della primavera.

L’autunno, stagione dai fiori particolari da giardino e da balcone

L’helenium autumnale è un fiore simile alle echinacee, lo si trova soprattutto con colori come il giallo o l’arancio, questo sì che è un tipico fiore autunnale, in grado di essere un buon alleato per le composizioni floreali di stagione. E’ un fiore che ha bisogno di molta luce e di un luogo soleggiato. Un altro fiore autunnale, altrettanto bello, che fiorisce tra novembre e dicembre e nel corso dell’inverno a seconda delle varietà, è l’elleboro, o anche detto la rosa di Natale. E’ una pianta perenne, il tipico fiore bianco invernale, una delle poche specie che resiste alle basse temperature. Con i suoi grandi petali bianchi, purpurei o rosati colora il nostro balcone autunnale, proprio quando la maggior parte delle altre piante sono in riposo vegetativo. Per assicurare a questo fiore una fioritura duratura, occorre dare un fertilizzante per piante fiorite e tagliare sistematicamente tutto ciò che è secco.

Arbusti autunnali

Alcuni arbusti prolungano la loro fioritura oppure attendono l’autunno per fiorire in modo spontaneo. Fiorita sin dal periodo estivo, l’ortensia offre delle grandi sfumature blu o rosa con gli ultimi raggi di sole, offrendo lo spettacolo delle sue sfumature violacee. Dal verde chiaro al rosso scarlatto, la skimmia è una pianta sempreverde in grado di abbellire il vostro giardino o il vostro terrazzo d’autunno. Durante l’autunno, l’albero di fagiano ha un feuillage dorato. La fioritura autunnale è assicurata con la Camelia sasanqua le cui varietà cominciano a fiorire in autunno. I suoi fiori bianchi, rossi e rosa apporteranno un tocco al vostro giardino. La Camelia può essere piantata tutto l’anno, salvo che nei periodi di gelo, quindi il periodo compreso fra giugno e agosto è perfetto. La piantagione deve avvenire in una zona di semi-ombra, perché la Camelia non sopporta il sole e in un terreno piuttosto acido e fresco. La camelia può anche essere coltivata in vasi ed è una soluzione perfetta per i balconi. Va annaffiata nei periodi con il clima secco e deve essere comunque leggermente protetta dal freddo. Nel mese di gennaio raggiunge il massimo della fioritura invernale con i suoi magnifici fiori che vanno dal rosso al bianco.